I Santa Diver sono stati fondati dalla violinista jazz Luca Kézdy e dal multi-strumentista / compositore David Szesztay (al basso) nel 2006. nel 2015 entra a completare il trio il batterista David Szegő. La personalità dei tre musicisti crea una dimensione musicale unica e originale, in un dinamico crocevia tra jazz, world e free music. Il loro suono è determinato dalla strumentazione non convenzionale (violino-el. Grancassa), dal modo di suonare unico e narrativo di Luca Kézdy, dalle linee di basso colorate e melodiche e dalla batteria energica piena di schizzi ritmici. Il loro quarto album Blue Horizon è uscito nel 2021 per NarRator Records.
Santa Diver si esibisce dal 2006, da allora ha tenuto molti concerti in luoghi e festival come il Chelsea Music Festival (NYC), European Jazz Conference (Budapest), Voll Damm Festival Jazz Vic (ES), Gaume Jazz Festival (BE ) e altri festival jazz europei in Spagna, Austria, Slovenia e Slovacchia.
Hanno pubblicato il loro album di debutto, Sending Ovation nel 2009, seguito da Santa Diver nel 2013 e Deep Diving nel 2017. Nel 2017 i Santa Diver hanno avuto l’opportunità di suonare con il sassofonista italiano Stefano Di Battista, e Luca ha avuto la possibilità di tenere un concerto in duo con Chris Potter a New York.

Luca Kézdy, violino –

David Szesztay, basso –

David Szeg, batteria

Il Pigno, Zafferana etnea, h 21

Ingresso 10 euro (più diritti di prevendita)

Follow by Email